Giugno, 2019

201915giu(giu 15)10:00 mattina16(giu 16)6:00 pomeriggio Alimentazione Energetica - Padova10:00 mattina - 6:00 pomeriggio (16) Abbazia di Praglia, Via Abbazia di Praglia, 16, 35037 Teolo PD

Dettagli del corso

Per comprendere cosa si intende per Alimentazione Energetica è necessaria una sinergia tra ragione ed intuizione, un’azione incrociata tra emisfero destro ed emisfero sinistro.
Per poter parlare di energia è utile ricordare che l’uomo è solo una piccola, ma insostituibile, parte del creato, non un elemento isolato e separato dal tutto né tanto meno il perno attorno al quale ruotano gli eventi. La sua esistenza è quindi soggetta a molteplici legami (elementi della natura, esseri viventi, emozioni, pensieri, ecc.) e influssi di tipo energetico e cosmico che esulano dalla sfera dell’esperienza tangibile.

Quotidianamente viviamo il continuo scambio interno-esterno con gli elementi che ci circondano, che altro non sono che l’armonioso ed infinito alternarsi tra vuoto e pieno, dare per poter ricevere. L’uomo riceve dalla terra gli elementi per la propria esistenza e ritorna infine alla terra nella decomposizione del proprio corpo fisico, partecipando così al ciclo della vita e della morte.

Qualsiasi alterazione dello scambio con l’ambiente crea uno scompenso tra l’energia ricevuta e quella data, che deve essere sanato con uno sforzo che produca l’adattamento alla nuova situazione. Per il mantenimento dell’armonia e dell’equilibrio, è previsto che l’uomo, come ogni altro essere vivente, prenda solo ciò che la natura offre come sostentamento e restituisca gli “scarti” perché vengano riciclati, vivificati e messi a disposizione quale nutrimento per altre forme di vita.

Diventa palese che non c’è nessun bisogno di conoscere ciò che è contenuto nei cibi e di stilare statistiche ipotetiche di ciò che l’uomo ha bisogno, ma è sufficiente osservare, imparare e lasciarsi educare dalla madre terra e così facendo armonizzarsi con il presente e con il pianeta sul quale sto vivendo; l’uomo che ha perso il contatto con i cicli della natura è di conseguenza incapace di vivere il suo presente a contatto con il pianeta e con gli esseri che, insieme a lui, lo abitano. Così facendo l’uomo non percepisce più i suoi reali bisogni e quelli del mondo che lo circonda, producendo disequilibrio dentro e fuori di lui

L’alimentazione è corretta quando ci aiuta a mantenere lo stato di equilibrio.

L’allievo, attraverso lo studio della vitalità degli alimenti e la comparazione delle diverse correnti alimentariste energetiche, sviluppa la capacità di organizzare consigli alimentari idonei a innescare o sostenere nell’individuo gli innati meccanismi di auto-guarigione.

Programma
Energia e vitalità • Cibo nelle diverse medicine tradizionali • Alimenti sattvici, rajasici etamasici nella Medicina Tradizionale Ayurvedica • Natura degli alimenti secondo la Medicina Tradizionale Occidentale • Cibo kosher e non kosher nella Scuola ebraica • Natura degli ali-menti e cinque sapori secondo la Medicina Tradizionale Cinese

DATE DEL CORSO
15-16 giugno 2019

GIORNI E ORARI DI FREQUENZA
Sabato 10.00 – 19.00 – Domenica 09.00 – 18.00
Per un totale di 16 ore ogni week-end

Orario

15 (Sabato) 10:00 mattina - 16 (Domenica) 6:00 pomeriggio

Sede

#padova

Abbazia di Praglia, Via Abbazia di Praglia, 16, 35037 Teolo PD

Iscrizione

Contributo di partecipazione 195.00263.00

Iscriviti ora
Prenota la tua lezione aperta